Psicologo e Psicoterapeuta. Formatore e Trainer. Esperto di Assessment di gruppo ed individuale, Selezione e Ricerca di Personale. Consulente per la ricerca clinica, aziendale e di mercato. Riceve a Pescara e Roma.
psicologia liberi ansia Pescara

Strumenti per gestire le reazioni d'ansia: la desensibilizzazione sistematica in psicoterapia

Per migliorare la capacità di affrontare le difficoltà emotive quotidiane può essere utilizzata molto proficuamente in psicoterapia la desensibilizzazione sistematica, una tecnica che consente di affrontare al meglio un ampio ventaglio di reazioni d'ansia.

Dapprima è previsto un addestramento per apprendere alcune tecniche specifiche di rilassamento e tecniche immaginative: la persona impara così a gestire immagini mentali positive in grado di rilassare profondamente.

Successivamente, la desensibilizzazione sistematica prevede una esposizione crescente agli stimoli ansiogeni, che prima vengono immaginati e poi affrontati dal vivo. Associando lo stato di rilassamento profondo all'esposizione immaginativa e dal vivo degli stimoli ansiogeni, la reazione emotiva sarà via via sempre meno intensa.


respirazione rilassamento psicologia Pescara

Psicoterapeuta e cliente collaborano inizialmente nella costruzione di una gerarchia delle situazioni ansiogene, utilizzando una scala soggettiva del disagio (detta SUD) con valori da 0 a 100, dove 0 equivale all'assenza di ansia e 100 rappresenta lo stato ansioso più spiacevole vissuto nella vita.

Si procede poi con gli interventi di esposizione dove la persona affronta progressivamente gli stimoli che teme. 

Si comincia con l'esposizione a stimoli interni: il cliente viene esposto a sensazioni simili a quelle vissute durante il panico e, quindi, temute. Vengono affrontati passo passo i singoli sintomi in grado di stimolare le reazioni ansiose o di panico (respiro affannoso, tachicardia, vertigini): per far sperimentare le sensazioni di asfissia, ad esempio, si prescrive di trattenere il respiro per 30 secondi; per la tachicardia si prescrive di correre sul posto per un minuto e mezzo; per riproporre le vertigini viene richiesto di agitare rapidamente la testa da una parte all'altra per 30 secondi.  

respirazione psicologia ansia

Infine, la tecnica prevede l'esposizione immaginativa alle situazioni ansiogene individuate, partendo dalle condizioni stimolo meno ansiogene, e successivamente l'esposizione dal vivo in esterna, complesivamente due potenti esperienze che fanno riconquistare alla persona fiducia in se stessa ed una maggiore consapevolezza e controllo delle proprie reazioni emotive.   

Con la ripetizione delle diverse esposizioni agli stimoli ansiogeni, il timore delle sensazioni di ansia si riduce progressivamente e le convinzioni catastrofistiche vengono gradualmente ridimensionate e sostituite da altre più realistiche: “Mi sono accorto che è normale avere un po' di vertigini. Prima mi aspettavo che quando avevo quelle sensazioni... qualcosa di brutto mi stesse succedendo..”.

Molte persone che soffrono d'ansia, non a caso, dichiarano di avere molta paura proprio delle reazioni fisiologiche legate alle condizioni di ansia estrema, ma molte di queste sensazioni vengono spontaneamente provate anche in altre situazioni, e la persona spesso non ne è semplicemente consciente. Gli esercizi hanno quindi lo scopo di indebolire l'associazione tra sintomi fisici percepiti e la reazione di ansia, imparando a non drammatizzare e a gestire meglio i propri vissuti. 

ansia paura psicoterapia Pescara

A dispetto del suo nome così complicato, la desensibilizzazione sistematica è una tecnica semplice ed efficace, che insegna sia a raggiungere uno stato di rilassamento profondo che a rendere più gestibili molte reazioni emotive.

Chiedila al tuo specialista psicologo-psicoterapeuta. In poche sedute tutti potranno apprezzarne i risultati.  

Massimiliano Barattucci

SERVIZI DI PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA

Massimiliano Barattucci
 Consulenza Formazione Ricerca
Psicologo Psicoterapeuta PhD
Pescara - Largo dei Frentani 13

psicologia benessere psicoterapia